10 Consigli d’oro per protegggere il tuo sistema operativo

Oggi, sempre più le persone utilizzano i  computer per svolgere le  attività, dalla comunicazione al banking online dagli  investimenti allo shopping. Quando facciamo queste cose, abbiamo possibilità di imbatterci contro potenziali hacker,  pirati e cracker. C’è chi lo fà per  essere in cerca dei tuoi dati personali o per la rivendita dei tuoi prodotti, altri semplicemente desiderano utilizzare il computer come un campo di gioco  da cui attaccare altri bersagli inconsapevoli. Per questa ragione ho deciso di fare una lista di cose che puoi fare per evitare tale inconvenienza:

1. Sempre fare il backup di informazioni importanti e conservare in un luogo sicuro, fuori  dal hard disc principali. Per esempio, potresti mettere i dati sensibili un una pennetta oppure su un CD.

 
2. Aggiornare e applicare la “patch”  al sistema operativo, al browser e ai software frequentemente. Se, ad esempio, si dispone di un sistema operativo Windows, si può benissimo andare su sito  sito  ufficiale della Microsoft  ed eseguire la procedura guidata di aggiornamento. Questo programma vi aiuterà a trovare le ultime patch per il vostro computer Windows. Inoltre, potete  il sito ufficiale della Office  per individuare eventuali patch per i programmi di Office.

 
3. Installare un firewall. Senza un buon firewall  virus, worm, Trojan, malware e adware possono facilmente accedere al computer da Internet Bisogna, inoltre,  tenere in considerazione i vantaggi e le differenze tra hardware e software basati su programmi firewall.

 
4. Rivedere il browser e impostazioni di posta elettronica per la sicurezza ottimale. Perché fare questo? Semplicemente, perchè  Active-X e JavaScript sono spesso usati dagli hacker per piantare programmi dannosi sul tuo computer. Anche se i cookie sono relativamente innocui in termini di problemi di sicurezza, fanno comunque monitorare i movimenti su Internet per costruire un vostro profilo.

 
5. Installare il software antivirus e un set per gli aggiornamenti automatici in modo da ricevere le versioni più recenti. Se usate un antivirus consiglio vivamente di aggiornarlo il più frequentemente possibile.

 
6. Non aprire allegati di posta elettronica sconosciuti. E non basta riconoscere l’indirizzo da cui proviene, perché molti virus possono diffondersi da un indirizzo familiare. Quindi, aprili solo quando sei sicuro al 100%, in caso contrario consiglio vivamente di eliminarli.

 
7. Non eseguire programmi di origini sconosciute. Per di più, non inviare questi tipi di programmi ad amici e colleghi solo  perché contengono storie buffe e divertenti o barzellette. Possono contenere un cavallo di Trojan pronto ad infettare un computer.

 
8. Disabilitare le estensioni dei file nascosti. Per impostazione predefinita, il sistema operativo Windows è impostato su “Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti”. Disattivare questa opzione in modo da visualizzare le estensioni dei file su Windows. Alcune estensioni dei file, per impostazione predefinita, continuano a rimanere nascoste.

 
9. Spegnere il computer e scollegarlo dalla rete quando non lo si utilizza. Un hacker non può attaccare il computer quando si è disconnessi dalla rete o il computer è spento.

 
10. – Usa la mia lista di programmi utili per la protezione del computer.

 

Conosci altri medoti per proteggere il computer? Fammi sapere nei commenti.;=)

Share and Enjoy

About Rubel

Ciao! Mi chiamo Rubel è sono un grande appassionato di Tecnologia e Crescità personale. Tutto con il Pc è un blog dedicato per gli appassionati di tecnologia. Se ti piace quello che scrivo, allora iscriviti ai Feed.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>