8 piattaforme per creare un blog professionale

Come creare un blog

Come creare un blogAl giorno d’oggi sono tantissime le persone che hanno un blog. C’è chi lo ha aperto e lo cura per guadagnare qualcosa, c’è chi lo tiene per il puro piacere di interagire con gli altri e mettere per iscritto i propri pensieri.

E tu hai un blog?

Vuoi crearne uno? Ti stai preparando ad entrare nel mondo dei blogger?

Se già ne possiedi uno, intendi crearne un altro?

 

Perchè  avere un blog?

Un blog è una finestra che si affaccia sul popolo di Internet, e da cui il popolo di Internet si affaccia nel tuo mondo.

Come ho accennato sopra, un blog può permetterti di guadagnare attraverso gli annunci pubblicitari o la pubblicità di prodotti.

–     È una delle fonti di guadagno che offre il mondo di Internet e che permette di arrotondare lo stipendio.

 

–     Un blog ben riuscito può darti una certa popolarità tra il pubblico online.

 

–     Un blog permette di dar sfogo alla tua creatività e alla tua passione nello scrivere, indipendentemente dall’argomento che tratti.

 

–      Un blog è un pezzo del tuo mondo che puoi mostrare alla gente, un modo per comunicare anche con gli sconosciuti.

Questi sono tutti motivi per cui la gente apre un blog e lo cura, motivi che potresti avere anche tu.

Se stai decidendo di aprire un blog, che sia il primo o semplicemente uno nuovo, forse ti piacerebbe sapere qual’è la piattaforma migliore con cui aprirlo.

 

Oggi ti mostro pro e contro di ben 8 piattaforme di blogging.

Leggi attentamente cosa offrono e poi sarai in grado di scegliere quella che meglio di adatta al tipo di blog che hai in mente di creare.

 

1-    Blogger

Blogger è una delle piattaforme più popolari, che ha avuto successo in modo molto veloce. Supportata da Google, non poteva essere altrimenti. Gode di una tecnologia incentrata sull’utente e avanzata, che permette di personalizzare il proprio blog a piacimento. Colori, winget, temi svariati e modificandoli con un semplice clic.

Per iniziare basta  creare un titolo e selezionare un modello. Dopo di che, è possibile aggiungere un nome di dominio personalizzato, modificare il modello o scegliere da una varietà di altri per fare il blog che tu vuoi.

 

Vantaggi di Blogger

–          è una delle piattaforme più semplici da usare, per cui è gradita da molti soprattutto se a prima esperienza

–          offre la possibilità di cambiare l’immagine del sito senza dover toccare il codice HTML o CSS

–          si integra benissimo con servizi di blogging di Google come Feedburner e altri, proprio perché Google la sostiene

–          è molto popolare e conta già diversi scrittori popolari al suo interno.

 

Svantaggi di Blogger

–    se hai già esperienza in campo di blogging, la piattaforma può sembrarvi sorpassata. Una volta che sono entrati nell’ambiente, molti lo abbandonano per altre piattaforme

–      alcune delle funzioni avanzate (tra cui li nuovo Designer Modelli) sono disponibili solo utilizzando Blogger in Draft, sebbene in tutta sincerità bisogna ammettere che fra questa e il Blogger regolare non esiste una grande differenza.

–      Il blog che hai creato non sarà di proprietà tua, ma bensì di Google, quindi se scrivi o fai qualcosa di illegale, Google procederà all’eleminazione del tuo blog.

 

2-    WordPress.org

Per utilizzare WordPress.org avrai bisogno di un dominio con un servizio a pagamento di hosting. Mette a tua disposizione un forum di supporto nel caso tu abbia bisogno di assistenza ed è una  piattaforme veloce. La maggior parte dei blogger proessionisti, usa wordrpess.org per  le numerose funzionalità che offre. WordPress consente a tutti gli utenti di personalizzare i loro blog utilizzando temi (di cui centinaia sono facilmente reperibili) o HTML, CSS e PHP e Plugin

 

Vantaggi di WordPress.org

–          puoi caricare temi personalizzati

–          puoi inserire i plugin

–          è una tecnologia collaudata e molto diffusa

–          offre l’opportunità di modificare il tutto a tuo piacere

–          il blog sarà di tua proprietà e non di Google

 

Svantaggi di WordPress.org

–          il costo mensile che potrebbe comportare per avere un sito ad alto traffico

–          le spam puoi bloccarle solo tu

–          sei responsabile della creazione e del mantenimento del backup del tuo sito

–          sei responsabile dell’aggiornamento del software WordPress ogni qualvolta viene rilasciata una nuova versione

–          richiede alcune conoscenze tecniche di base.

 

3-    WordPress.com

La piattaforma di WordPress.com non è molto differente da quella di WordPress.org dal punto vista grafico,  ma è indicata per coloro che vogliono semplicemente creare un blog al suo interno. Entrambe hanno un’interfaccia simile e dei pro e contro simili.

 

Vantaggi di WordPress.com

–          è gratis e facile da configurare ed usare

–          i contenuti vengono salvati in modo automatico

–          i continui aggiornamenti della piattaforma che la rendono più flessibile e creativa.

 

Svantaggi di WordPress.com

–          non è possibile caricare un tema personalizzato

–          non è possibile caricare i plugin

–          non è possibile controllare gli annunci.

–           Il blog non sarà di proprietà tua

 

4-    Posterous

Posterous ha guadagnato popolarità negli ultimi periodi. La caratteristica del sito è di permettere anche di riservare una parte del blog alla sessione privata, non visibile a chiunque. Può essere aggiornato anche via e-mail. Esiste anche un’applicazione per cellulari, così da poter fai visualizzare il blog anche dai dispositivi mobili.

 

Vantaggi di Posterous

–          facile da usare

–          può essere aggiornato con post, video e altri contenuti anche via e-mail

–          possiede anche l’applicazione per dispositivi mobili

–          permette di catalogare i contenuti del web, così da favorire l’ispirazione.

 

Svantaggi di Posterous

–          la comunità è in crescita ma non grande come quella di altre piattaforme

–          non ha molti temi di cui puoi disporre

–          devi conoscere il linguaggio HTML e CSS per modificare il tuo tema

 

5- Tumblr

Tumblr come Posterous è facilissima da usare ed è formato da un gruppo appassionato di utenti. E’ ricca di temi e design da installare subito!

 

Vantaggi di Tumblr

–          ha una bella interfaccia

–          ti coinvolge nella comunità

–          ricca di temi creativi, ma orientata verso la scrittura

–          come Posterous ha un bookmarklet per catalogare i contenuti web che preferisci.

 

Svantaggi di Tumblr

–          eseguire il backup del blog è difficile. Bisogna scaricare un app per Mac, ma se avete un PC è praticamente impossibile al momento

–          per poter avere commenti sul tuo blog è necessario fare una configurazione separata utilizzando Disqus

–          è difficile importare contenuti da altre piattaforme di blogging, il che rappresenta un problema per alcuni scrittori.

 

6-    Squarespace

Squarespace ti permette di creare un bel sito in pochi minuti, quindi è più di una semplice piattaforma di blogging. Quindi, è consigliato per creare siti web, invece, di blog.

 

Vantaggi di Squarespace

–          offre un’ottima gestione dei contenuti

–          ampia scelta di modelli eleganti e di designer

–          offre un motore di personalizzazione WYSIWYG che ti permette di creare un bel sito anche se  non sei un programmatore

–          mette a disposizione dei widget da usare sul tuo sito simili a quelli di Blogger

 

Svantaggi di Squarespace

–          richiede il pagamento di un canone mensile

–          per cambiare i modelli bisogna modificare il CSS

 

 

7- Movable Type

Movable Type è ‘ una piattaforma che ha molte cose in comune con WordPress, compresa la differenziazione tra .com e .org. La prima serve a coloro che vogliono un blog ospitato sulla piattaforma, e la seconda a coloro che vogliono ospitare il loro sito con servizi esterni. La differenza con WordPress è veramente minima. Se sei orientato verso questo genere quindi ti consiglio di visitarle tutte e due e poi decidere quale ti piace di più ( io preferisco WordPress)

 

Vantaggi di Movable Type

–          offre dei plugin per personalizzare la tua esperienza

–          offre gallerie fotografiche.

 

Svantaggi di Movable Type

–          non permette di caricare temi personalizzati

 

8 – TypePad

Di TypePad esiste una versione di prova gratuita, ma una volta che il periodo di prova scade sarà necessario pagare un canone mensile che varia a seconda delle esigenze. In certe cose somiglia a Squarespace, ma in altre si differenzia. È ideale per chi preferisce ricevere un servizio più curato piuttosto che scegliere da solo certi aspetti tecnici.

 

Vantaggi di TypePad

–          vasta scelta di modelli

–          offre un servizio molto curato

–          è usato da molte aziende, giornalisti e professionisti.

 

Svantaggi di TypePad

–          otrai modificare il CSS solo se paghi uno dei livelli superiori, ovvero le classi Unlimited, Premium o Business.

–          non è gratis

 

 

Sono ancora confuso, cosa faccio?

La scelta della piattaforma di blogging è davvero un qualcosa di personale e  si basa alla tue esigenze. Dipende dal tuo modo di scrivere, dalle tue conoscenze di tipo tecnico e dalla facilità con cui riesci ad utilizzarla.

Bisogna tener conto che il blog serve principalmente per formare una comunità e per avere la possibilità di esprimersi e condividere. Non devi mai perdere di vista questo obiettivo nello sceglier con quale piattaforma creare il tuo blog.

Come avrai potuto notare dai pro e dai contro di ognuna, alcune sono più indicate per chi intende fare dei contenuto brevi (per e.s Tumbrl e Posterous) e altre per blog che hanno contenuti più lunghi e richiedono un maggiore controllo (WordPress, Blogger e Movable Type).

Pensa quindi a che tipo di creazione intendi fare, e poi scarta quelle che sai già non andranno bene per te. Quando ti saranno rimaste due o tre piattaforme tra cui scegliere, visitale per vedere quale ti attira di più. Poi fai la tua scelta e metti su il tuo blog!

 

P.S. Lo vuoi prorpio la mia opinione? Allora,ti consiglio di usare wordpress.org  e vedrai i benefici nel lungo termine.

 

 

Share and Enjoy

About Rubel

Ciao! Mi chiamo Rubel è sono un grande appassionato di Tecnologia e Crescità personale. Tutto con il Pc è un blog dedicato per gli appassionati di tecnologia. Se ti piace quello che scrivo, allora iscriviti ai Feed.

2 comments

  1. Vorrei segnalare anche il nostro CMS realizzato da un team italiano.
    Si chiama Powerpad Web CMS e consente di creare siti responsive e app dedicate per Android e iOS con un unico strumento visuale. Provate le versione gratuita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>