Linux Mint 12! Scopri subito le nuove caratteristiche

Linux Mint è una distribuzione abbastanza rivoluzionaria, che si è guadagnato un sacco di popolarità. Infatti, le statistiche suggeriscono che Linux Mint è ora la seconda distribuzione più popolare nel mondo, dopo Ubuntu (su cui è basato) e prima  di Fedora.

Linux Mint è iniziato come un progetto per “risolvere” alcuni piccoli problemi di usabilità di Ubuntu,  ma che fin dei conti erano  abbastanza evidenti. Da allora, Linux Mint è diventata una delle distribuzioni più popolari, e si è ramificata a includere molti altri ambienti desktop.
Pensa che  sono  andati al punto di sperimentare con l’utilizzo di Debian come base al posto di Ubuntu. Linux Mint ha rilasciato la versione 12 non molto tempo fà, con un sacco di miglioramenti che non si trovano in altre distribuzioni. Diamo uno sguardo.



Caratteristiche di Linux Minst 12Linux Mint 12 include un sacco di software aggiornati, come il kernel di Linux 3.0, GNOME 3.2, e altri pacchetti base da Ubuntu 11.10. Questo è un bel cambiamento rispetto alle  versioni precedenti di Linux Mint dove ancora si usava GNOME 2.x. Una grande quantità delle modifiche apportate a Linux Mint sono dei pacchetti aggiornati, quindi non c’è molto da fare dietro le quinte. 

Una delle attrazioni principali di Linux Mint 12 è il loro MGSE, o menta Gnome Shell Extensions, confezione. Questo è un pacchetto di estensioni create dagli sviluppatori di Linux Mint che cambia alcuni aspetti chiave del desktop GNOME 3.Con il pacco, vedrete un pannello nella parte superiore e inferiore dello schermo, che è un po ‘più simile al vecchio stile di GNOME 2. Il pacchetto comprende anche il tradizionale Linux Mint menù “applicazioni”, un elenco delle finestre, una task-centric desktop (dove si passa da una finestra e non le applicazioni), e visibile icone della barra di sistema.


Il deskop Mate


Linux Mint include MATE, che è il nuovo progetto che mantiene il vecchio GNOME 2 nel codice. Con la versione DVD, è possibile scegliere di installare MATE al posto di GNOME 3. Se non si utilizza la versione su DVD, è sempre possibile installare Linux Mint e quindi installare MATE eseguendo “sudo apt-get install mint-meta-compagno” dal terminale. Bisogna  notare che gli sviluppatori di Linux Mint avvertono che l’ambiente desktop MATE non è ancora completa né del tutto stabile, ma alla fine dovrebbe essere identico a GNOME 2. Per quanto ne so, Linux Mint è stata la sola distribuzione  a pensare anche MATE come possibile  ambiente desktop per chi lo desidera.
Un’altra decisione interessante che gli sviluppatori di Linux Mint è stato quello di togliere  il motore di ricerca predefinito da Google per Duck Go Duck.  


Conclusioni

Linux Mint è una distribuzione grande, ed è fa piacere vedere sviluppatori che si impegnano per apportare modifiche alle sue caratteristiche. Grazie a gli sforzi dei sviluppatori, chi  sà quanto Linux Mint andrà in classifica. Per ora, possiamo solo godere della bontà di questa versione.
Qual è la tua caratteristica preferita di Linux Mint. Che diresti  di qualsiasi altra distribuzione? Fammi sapere nei commenti!

 

Share and Enjoy

About Rubel

Ciao! Mi chiamo Rubel è sono un grande appassionato di Tecnologia e Crescità personale. Tutto con il Pc è un blog dedicato per gli appassionati di tecnologia. Se ti piace quello che scrivo, allora iscriviti ai Feed.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>