Pro e contro di Microsoft Security Essentials

L’antivirus di casa Microsoft, Essential per Sicurity

La protezione gratuita di casa Microsoft per il tuo PCMicrosoft Security Essentials è lantivirus totalmente gratuito creato e messo da disposizione dalla Microsoft a tutti gli utenti con l’obiettivo di proteggere il nostro PC da minacce come virus, trojan, spyware, worm, malware e anche dagli insidiosi e poco conosciuti rootkit.

Se anche tu preferisci un antivirus semplice da usare e senza troppe opzioni e settaggi complicati, Microsoft Security Essentials è davvero ciò che fa per te; è stato concepito e progettato per funzionare su diverse configurazioni hardware e potrai utilizzare il software anche se il tuo PC ha qualche annetto sulle spalle…

Il programma lo potrai scaricare direttamente dal sito Microsoft ed è buona norma, come per gli altri antivirus, prima di installarlo di assicurarsi di aver rimosso qualsiasi software di protezione, al fine di evitare qualsiasi tipo di conflittualità.

La fase di installazione, di Microsoft Sicurity Essentials

 

Durante la fase di installazione, Microsoft Security Essentials eseguirà un controllo dell’autenticità del tuo sistema operativo Windows, questo perchè il programma viene offerto solo se l’utente è in possesso di una licenza originale del sistema operativo. Nel caso in cui dovessi essere in possesso di una copia contraffatta, l’installazione non potrà andare a buon fine o comunque l’applicazione non potrà funzionare correttamente.

Antivirus gratuiti

Terminata l’installazione, l’antivirus comincerà a svolgere il suo compito e lo potrai dedurre dal fatto che comparirà un’icona nella barra di sistema, utilizzando un minimo di risorse senza per questo rallentare le prestazioni del PC.

Una volta che avrai eseguito e completato l’aggiornamento automatico delle definizioni fornite direttamente da Windows Update, sarai pronto ad eseguire la scansione rapida o completa del tuo sistema: potrai così controllare da subito se il tuo PC è “sano” oppure presenta qualche problema.

Avrai, inoltre, la possibilità di pianificare le tue scansioni anche quando il tuo computer è acceso ma non in uso, all’orario che tu riterrai opportuno: gli aggiornamenti avverranno sempre in modalità “background” così che saranno poco invasivi e soprattutto silenziosi.

Le caratteristiche del Menu

 

L’interfaccia di Microsoft Security Essentials è stata ideata in modo da poterti offrire una rapida e semplice verifica dello stato di protezione del sistema. Sarai, inoltre, “informato” tempestivamente, tramite avvisi (allarmi rossi) se l’antivirus ha riscontrato qualcosa di strano e anomalo; viceversa, se il colore rimarrà verde, vorrà dire che è tutto a posto e potrai dormire sonni tranquilli….

Nelle possibili opzioni previste potrai impostare alcune operazioni programmate e ripetitive, come ad esempio escludere cartelle, file o processi dalle scansioni, in modo da renderle ancora più veloci. Inoltre, è possibile anche controllare dischi rimovibili (come le “chiavette”) e creare punti di ripristino.

Alla voce “Cronologia”, potrai esaminare gli oggetti “malevoli” trovati e posti in quarantena; se riterrai che la loro eliminazione non sia compromettente per il sistema, potrai svuotare l’apposito reparto.

In Microsoft Security Essentials non viene utilizzato alcun firewall, in quanto viene sfruttato quello contenuto nel sistema operativo (Windows Vista, Windows 7).

I vantaggi di Microsoft Security Essentials…

 

1)Antivirus adatto ad utenti non esperti – se sei alla ricerca di una protezione sicura senza tanti fronzoli, Microsoft Security Essentials è un valido amico, semplice nel suo uso, in pratica fa quasi tutto da solo in automatico.

2)Non necessita di particolari configurazioni – la sua estrema facilità di impiego non richiede nessuna configurazione “cervellotica”: i settaggi predisposti di “default” sono quelli standard che ti assicureranno la completa sicurezza senza alcun problema.

3)Interfaccia intuitiva e molto facile da usare – Disponibile naturalmente in lingua italiana, Microsoft Security Essentials è facilissimo da gestire grazie alla sua semplice interfaccia; nessun menu complicato o voci incomprensibili ed enigmatiche…

4)Buona velocità di scansione – I tempi relativi alla scansione sono, di solito, la nota dolente di alcuni antivirus che impiegano anche delle ore per esaminare tutto il sistema: al contrario, questo software garantirà una scansione eccellente e relativamente rapida.

5)Analisi dei dischi removibili – A volte le minacce più fastidiose ed insidiose provengono dai dischi rimovibili che , passando spesso da PC a PC, “trasmettono” con sorprendente facilità i virus; questo programma permette, invece, di analizzare preventivamente, per esempio, il contenuto delle “chiavette” al fine di risparmiarci seri problemi….

.e alcuni svantaggi….

 

1)Consumo elevato di risorse in standby – In fase di non utilizzo del sistema, il programma può richiedere una quantità maggiore di memoria per esercitare la protezione necessaria;

2)Lunga procedura di installazionel’installazione risulta essere un po’ lenta a causa dell’aggiornamento iniziale che richiede una certa quantità di tempo per completare il database contenente le informazioni sulle minacce;

3)Gli utenti esperti lo trovano poco configurabile – se da una parte, Microsoft Security Essentials risulta essere molto elementare nel suo uso per gli utenti poco esperti, lo svantaggio per gli “smanettoni” può ripercuotersi in una limitazione delle opzioni a loro disposizione.

In conclusione

Microsoft Security Essentials rappresenta un’ottima soluzione assolutamente gratuita nel campo degli antivirus anche perchè garantita dall’esperienza e dalla qualità offerta da Microsoft: un software semplice da usare e da preferire nel proprio PC soprattutto se non abbiamo grandi conoscenze in questo campo e nel settore della prevenzione delle minacce.

Share and Enjoy

About Rubel

Ciao! Mi chiamo Rubel è sono un grande appassionato di Tecnologia e Crescità personale. Tutto con il Pc è un blog dedicato per gli appassionati di tecnologia. Se ti piace quello che scrivo, allora iscriviti ai Feed.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>