Recensione IPhone 5: in dettaglio immagine per immagine!

Iphone 5, finalmente è finita l’attesa

Iphone 5 recensione

Forse il 21 Settembre 2012 verrà ricordato come una data storica, questo lo sapremo soltanto tra un po’ di tempo: l’unica cosa certa che sappiamo è che, in tutto il mondo, quel giorno si è scatenata un’autentica caccia al nuovo Iphone nato da casa Apple, l’”Iphone 5”.

Se sei un appassionato di tecnologia, avrai anche tu atteso, come milioni di utenti in tutto il mondo, l’uscita di questo nuovo modello che è il più veloce, il più leggero e il più sottile che la nota casa di Cupertino abbia mai creato fino ad ora.

Sin dal 2007, anno in cui venne lanciato il primo Iphone, Apple ha conquistato un successo senza precedenti che è destinato a proseguire nel tempo nonostante la grave perdita subita dalla prematura scomparsa del presidente e fondatore Steve Jobs.

Se non ancora la fortuna di possederne uno o, comunque, se tu volessi conoscere più da vicino il nuovo gioiello Apple, cercherò di illustrarti le sue principali caratteristiche, così che insieme potremo avere un’idea di ciò che Iphone 5 è in grado di realizzare.

Versioni disponibili

Comincerò col dirti che Iphone 5 è disponibile in diverse versioni: da 16BG, da 32GB, da 64GB, in colore bianco (classico) oppure nero. Parlando in termini di prezzo, è necessario precisare che quest’ultimo varia da Paese a Paese a seconda anche del piano di servizi wireless a cui viene generalmente abbinato.

Attualmente, l’unico cellulare con sistema operativo Android in grado di avvicinarsi alla tecnologia dell’Iphone 5, in questo momento, è il Samsung Galaxy SIII che, quindi, lo puoi considerare a tutti gli effetti come il suo principale e diretto concorrente.

Apriamo la nostra confezione….

L’Iphone 5 è più lungo rispetto ai suoi illustri predecessori di 8,6 mm.; ne deriva il fatto che anche la scatola che lo contiene, al momento del suo acquisto è un pò più grande: cm. 14,5 di altezza, cm. 8 di lunghezza e 8 di larghezza. (con un peso pari a 112 grammi, 28 grammi in meno rispetto al suo predecessore, l’Iphone 4S).

Iphone 5 box

La confezione conserva le stesse caratteristiche tradizionali che Apple ha introdotto a partire dall’uscita dell’Iphone 2G, anche se per quanto riguarda l’ultimo nato, c’è da dire che occorre stare un po’ attenti nell’aprire la scatola, in quanto un vuoto di pressione potrebbe farti correre il rischio di farlo cadere a terra…il che ci dispiacerebbe un po’, non credi?

Se Iphone 5 sarà il tuo primo prodotto Apple acquistato, la casa di Cupertino ti metterà a disposizione una guida dettagliata che ti spiegherà come fare i primi passi con Ios 6; all’interno della scatola potrai trovare anche simpatici adesivi che arricchiranno il look del tuo nuovo Iphone.

iphone 5 guida

La scatola più grande è giustificata anche dall’immancabile presenza di una coppia di auricolari che troverai riposti insieme ad un alimentatore a muro da 5W e il cavo da Lightning a USB: proprio gli auricolari, anche per Iphone 5, sono una “nota dolente” di Apple, perchè, nonostante le promesse fatte per migliorarne la qualità complessiva, presentano ancora un livello di ascolto mediocre. Se ci tieni particolarmente alla qualità audio, non potrai rimanere soddisfatto relativamente a questo aspetto.

iphone 5 cuffie

Ecco le cuffie in dettaglio dell’iphone 5

iphone 5 cuffie in dettaglio

 

Il design e l’aspetto esteriore dell’iphone 5

Iphone 5 è cambiato rispetto al suo precedente “antenato” nel suo design: più sottile e più leggero, presenta un nuovo display LCD IPS Retina da 4 pollici 16:9(più grande quindi rispetto ai 3,5 dei modelli precedenti) con una risoluzione da 1136 x 640 pixel e una densità pari a 326 pixel per pollice.

Una cosa interessante per quanto riguarda il display riguarda la tecnologia (denominata in-cell) con la quale è stato concepito: mentre i touchscreen tradizionali presentano una struttura a tre livelli, Iphone 5 e il suo display in-cell è strutturato su due livelli, rendendo lo schermo più sottile ed offrendo una migliore leggibilità all’esposizione ai raggi solari oltrechè una migliore saturazione dei colori.

iphone 5 posteriore

Una cosa che ti colpirà sarà quella che, nonostante sia più lungo nelle dimensioni (+ 8,6 mm.) , la sua larghezza è rimasta inalterata così da poterlo tenere in mano alla stessa maniera del 4 S.

Il modello di colore nero, forse, è più bello stilisticamente rispetto al classico e tradizionale Iphone bianco che, nel corso degli anni, è stato il segno distintivo del marchio Apple. La scocca satinata nera lo rende più elegante ma nello stesso tempo soggetto alla maggiore “visibilità” di eventuali graffi.

iphone 5 Schermo

Veniamo al retro del telefonino che presenta una novità sostanziale: qui Apple ha cercato di privilegiare l’aspetto del peso, dicendo addio allo strato spesso di vetro lucido che avevamo trovato nell’Iphone 4 e 4S. Il nuovo retro è in alluminio opaco (nero o bianco a seconda del modello). Pur avendone guadagnato in termini di eleganza e di piacevolezza al tatto, lo rende più soggetto a graffi inestetici: ecco perchè, magari, ti suggerisco di prestare attenzione a non mettere in contatto il tuo nuovo Iphone 5 con delle chiavi o altri oggetti metallici, magari infilandolo in tasca, perchè c’è il rischio di rovinarlo seriamente.

iphone 5 retro

Lo spessore dell’Iphone 5 può essere un fattore più o meno considerevole, a seconda che tu dia importanza o meno all’estetica: comunque, rispetto alle versioni 4 e 4S la differenza si “sente” soprattutto quando terrai il telefonino in mano.

iphone 5 leggero

Un’altra sostanziale novità è rappresentata dal fatto che il jack delle cuffie è stato spostato nella parte inferiore. Il connettore a 30 pin è stato sostituito dal connettore Lightning che avrà il vantaggio di potersi inserire in entrambe le due direzioni.

iphone 5

Caratteritiche internet dell’iphone 5

Il nuovo display da 4 pollici LCD è semplicemente una vera “chicca”: tutte le varie applicazioni sono più facilmente visualizzabili, guadagnandone dal punto di vista della facilità d’uso. Uno degli aspetti più interessanti riguarda il particolare vetro che è stato utilizzato, meno sensibile alle fastidiose impronte digitali che davano decisamente un brutto effetto. Facendo scorrere lo schermo, l’unica cosa che noterai è solo una scia di condensa che in pochi secondi scomparirà senza lasciare alcuna traccia.

iphone 5 software

Il processore dell’Iphone 5, nonostante sia “solamente” un dual core, rappresenta forse il massimo, al momento, in termini di velocità di esecuzione di applicazioni: ecco perchè, posso dirti tranquillamente che non c’è sul mercato uno smartphone che possa risultare più veloce dell’ultimo nato Apple.

La GPU ossia il processore grafico invece è composto di 3 core ed anche in questo caso le prestazioni sono da considerarsi le migliori nell’ambito della sua categoria. La differenza è sostanziale rispetto all’Iphone 4s e se hai avuto modo di usarlo, potrai comprendere ancora più facilmente che il 5 “viaggi” ad una velocità pressochè doppia rispetto al suo già illustre predecessore.

L’Iphone 5 si presenta con una fotocamera tutta nuova. Apple ne ha migliorato (nettamente) la tecnologia rispetto a quella presente nel 4S; dimensioni più ridotte (più piccola del 25%) con 8 megapixel, retroilluminata, con filtro IR ibrido; inoltre, è presente l’opzione per scarsa illuminazione dinamica, con lenti di precisione e copertura in cristallo di zaffiro.

La fotocamera ti offrirà la possibilità di acquisire i tuoi video con qualità HD a 1080p, con una stabilizzazione migliorata e il riconoscimento facciale: ti verrà data, naturalmente, la possibilità di scattare foto mentre sarai intento a riprendere filmati. Un’interessante modalità, chiamata Panorama, ti permetterà inoltre di comporre più scatti in un’unica, appunto, panoramica, senza soluzione di continuità o evidenti discrepanze tra le transizioni.

Uno dei problemi più “sentiti” delle versioni precedenti dell’Iphone era il tasto “Home”: infatti, prima si correva il rischio di “rovinarne” la sensibilità per il troppo uso. Il guaio era la linguetta, che ora, invece, è diventata metallica (prima era in plastica) così che ne guadagniamo in elasticità e resistenza.

Ed eccoci arrivati a considerare l’aspetto audio: ti posso tranquillamente dire che la qualità delle telefonate, grazie ai tre microfoni integrati, è davvero di ottima qualità. I tuoi interlocutori potranno sentirti in maniera perfetta grazie ai microfoni che sono talmente avanzati dal punto di vista tecnologico da permettere la cancellazione automatica dei tanto fastidiosi rumori di fondo. Anche gli altoparlanti integrati per il vivavoce risultano essere di ottima qualità.

iphone 5 camera

Per quanto riguarda la ricezione del segnale, Iphone 5 è già pronto per le reti di quarta generazione (le ormai famose LTE) in arrivo nel nostro Paese tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013: la nuova tecnologia ci permetterà di navigare alla teorica velocità di 100 megabit al secondo. Nel frattempo, con Iphone 5 sarai in grado di beneficiare della massima velocità possibile su reti 3G in modalità Hspa Dual Carrier (42 Megabit al secondo, contro i 14,4 del modello 4S).

Nel frattempo che la rete telefonica nazionale introduca i nuovi parametri, Iphone 5 si affiderà alle risorse LTE qualora esse siano disponibili, altrimenti procederà bene al downgrade alla rete 3G, in caso di necessità.


La durata della batteria (in dotazione 1440 mAh contro i precedenti 1432 del 4S) è sempre stato un nodo spinoso per le serie degli Iphone: ti devo dire che anche quest’ultima versione non fa segnalare notevoli progressi anche se, in normali attività, la carica tiene tranquillamente l’uso standard giornaliero. Certo, se sei un utente particolarmente attivo, le risorse energetiche potrebbero anche non bastare…

Inoltre, se la connessione dati dovesse fare i “capricci”, la batteria potrebbe scaricarsi in tempi più rapidi visto che le antenne sarebbero costrette ad un lavoro “supplementare” per mantenere buona la connessione dati.

Ecco perchè, ove la ricezione del 4G fosse scarsa, ne viene consigliata la diretta disattivazione in modo da evitare sprechi energetici inutili.

iphone 5 memoria

Il nuovo Iphone 5 ha introdotto l’utilizzo di una nuova tipologia di Sim Card, denominata SIM Nano: più piccola e più sottile rispetto alla Micro Sim dell’Iphone 4 e 4s (circa il 40% in meno), misurando 12,3 x 8,3 mm.

Comprarlo o no?

E qui siamo giunti al famoso dilemma se ne vale la pena comprare o meno l’Iphone 5: se da un lato, il nuovo nato di casa Apple è sicuramente più leggero, più veloce e può vantare davvero un bel display da 4 pollici, dall’altro lato bisogna considerare che ci si aspettava decisamente qualcosa di più per quanto riguarda il design. Inoltre, bisogna tenere conto dei noti malfunzionamenti del sistema operativo mobile Ios6.

Se hai già acquistato una o più versioni precedenti dell’Iphone, comunque, ti sarai già abituato agli standard applicativi usati da Apple e, in fin dei conti, sarebbe logico che tu continuassi questo percorso che hai iniziato.

Mi auguro che questa recensione sul nuovo Iphone 5 della Apple ti sia stata utile, dopo le tante chiacchiere che sono state spese un po’ dappertutto a proposito dell’ultimo nato della casa di Cupertino.

Ora l’ultima decisione se farne il tuo “compagno preferito” per il tuo lavoro e per il tuo tempo libero spetta soltanto a te…

 Fonte

Share and Enjoy

About Rubel

Ciao! Mi chiamo Rubel è sono un grande appassionato di Tecnologia e Crescità personale. Tutto con il Pc è un blog dedicato per gli appassionati di tecnologia. Se ti piace quello che scrivo, allora iscriviti ai Feed.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>