Simulare il volo con Microsoft Flight Simulator

Sei pronto a simulare un volo realistico?

Volo aereo

Se la rispostà  è un sì, allora ti do il benvenuto nel fantastico mondo di Microsoft Flight Simulator, il simulatore di volo offerto dal colosso Microsoft, dove potrai finalmente solcare i cieli di tutto il mondo con sensazioni assolutamente realistiche.

Il programma è arrivato addirittura alla sua decima edizione ed è da considerarsi il “padre” di tutti i simulatori di volo, proprio per il suo diffusissimo impiego anche a livello didattico.

 

Le modalità di gioco possibili sono due, il volo libero e la missione.

Il volo libero ti permetterà di simulare, in tutto e per tutto, un volo di linea, scegliendo l’aeroporto di partenza e quello di destinazione, nonché un’infinità di diverse opzioni per rendere il volo ancora più affascinante e pieno di brividi…; nella missione, invece, avrai degli scenari particolari con degli obiettivi finali da raggiungere.

 

Un’altra fantastica caratteristica di Microsoft Flight Simulator è quella di poter condividere le tue emozioni in volo con altri amici, attraverso la modalità di gioco online ossia il “Multiplayer”: potrai condividere la tua cabina di pilotaggio con un altro pilota oppure farti guidare nelle fasi di decollo o di atterraggio da un controllore umano…è intrigante, non credi?

Dai un occhiata al gioco

Dopo aver provveduto a scaricare il file di Microsoft Flight Simulator ed averlo installato sull’hard disk del tuo PC, potrai cliccare sull’icona specifica e….partire per la tua prima avventura aerea!

 

Avviamo Microsoft Flight Simulator….

 

La videata iniziale ti darà la possibilità di scegliere il tipo di volo (volo libero o missioni), l’aeromobile preferita, le condizioni meteo, l’ora e la stagione:

Microsoft volo

Finalmente ti sei seduto nella tua cabina di pilotaggio: ovviamente, come in un aereo che si rispetti, davanti a te è disposta una serie di strumenti che, di primo acchito, ti potranno sembrare tantissimi e complicati ma che poi si riveleranno semplici da usare.

 

 

Avrai a tua completa disposizione :

l’anemometro, che ti permetterà di misurare la velocità dell’aria in nodi;

l’altimetro, che misurerà l’altezza del tuo volo espressa in piedi;

la bussola giroscopica che ti indicherà la direzione della prua del tuo aereo rispetto al nord;

il variometro, che ti permetterà di sapere la velocità di ascesa/discesa;

l’orizzonte artificiale, che ti servirà per conoscere l’assetto dell’aereo rispetto all’orizzonte;

il virosbandometro, che, attraverso una pallina, ti indicherà se una virata è stata effettuata correttamente.

A questo punto non ti resta che decidere l’aeroporto di partenza e quello di destinazione: Microsoft Flight Simulator sceglierà la rotta più congeniale per il tuo volo che sta per iniziare dalla pista di decollo…

 

 

Pronti…..VIA !!  SI PARTE….

 

Come si mette in moto l’aereo? Semplice, accendendo i motori e portandoli al massimo della loro potenza! Con la tastiera, i comandi sono i seguenti:

F1 – Motori al minimo

F2 –  Diminuzione di potenza

F3 –  Aumento di potenza

F4 – Massima potenza

 

 

Scoprirai quanto è facile decollare ed iniziare a volare: in alto, troverai una barra con il menu contenente le varie opzioni….a te il piacere di imparare a diventare un bravissimo pilota!!

Scarica subito, dunque, Microsoft Flight Simulator ed inizia la tua avventura in volo: potrai conoscere il mondo e rimanere incantato dagli stupendi paesaggi che appariranno davanti ai tuoi occhi…non mi resta che augurarti buon divertimento!!

Percaso conosci altri simulatori di volo?

 

Share and Enjoy

About Rubel

Ciao! Mi chiamo Rubel è sono un grande appassionato di Tecnologia e Crescità personale. Tutto con il Pc è un blog dedicato per gli appassionati di tecnologia. Se ti piace quello che scrivo, allora iscriviti ai Feed.

3 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>