Recensione Super Smash Bros Brawl: tutto quello che hai bisogno di sapere…

Continua la serie dei “picchiaduro” della Nintendo

Super Smash Bros BrawlOggi vorrei parlarti di uno dei giochi più famosi ideati per la piattaforma Nintendo Wii: Super Smash Bros Brawl. Questo videogame è il terzo, in ordine di comparizione, della serie ideata dalla celebre casa giapponese dopo “Super Smash Bros” e “Super Smash Bros Melee” che hanno già riscosso un ottimo successo.

 

Il gioco è un classico “picchiaduro” 2D, quindi, se sei un amante di questo genere di videogame particolarmente elettrizzante ed avvincente, sicuramente ne avrai sentito parlare: ritroverai all’interno del gioco personaggi conosciutissimi del mondo Nintendo come Super Mario, Samus Aran e Zelda, con i quali potrai avventurarti in fantastici combattimenti e duelli all’ultimo sangue.

Il gioco, i personaggi e la storia

Smash Bros Brawl si articola secondo un tema principale che rappresenta anche il fine del gioco: alzare il più possibile il dannometro dell’ avversario (ossia l’indicatore del “danno”…) prima riempiendolo di botte e poi sbattendolo con forza fuori dallo schermo.

Per arrivare al tuo obiettivo avrai a disposizione diverse soluzioni: attacchi normali o standard, attacchi aerei fino ad arrivare ai cosiddetti attacchi speciali, che saranno tipici a seconda del personaggio che avrai scelto.

I comandi sono molto facili da apprendere e da mettere in pratica, tuttavia non pensare di diventare un provetto giocatore in un battibaleno: per imparare a destreggiarti bene con un determinato personaggio dovrai allenarti bene in modo da conoscere bene le sue attitudini e sfruttarle al meglio nei combattimenti.

Durante le lotte, noterai la comparsa di oggetti ognuno con effetti completamente differenti, che renderanno il gioco ancora più coinvolgente ed intrigante: per farti qualche esempio, uno di questi oggetti è la Sfera Smash, che quando sarà nelle tue mani diventerà un’arma segreta micidiale…

Potrai scegliere tra ben 35 personaggi, ognuno completamente diverso dall’altro: spetterà a te scegliere quello che meglio si addice alle tue caratteristiche di gioco. Qualche nome? Beh, se conosci bene il mondo Nintendo, avrai già incontrato Mario e Link, oppure altri “cartoon” recenti come Ike o Pit, oppure ancora Solid Snake (il soldato di Metal Gear Solid) e Sonic the hedgehog, il riccio che sfreccia alla velocità del suono.

La storia del gioco ha inizio con Super Mario e Kirby, il palloncino rosa che si stanno affrontando sotto lo sguardo delle principesse Peach e Zelda: ad un certo punto la nave volante Halberd (di proprietà di Meta Knight) giunge proprio sopra l’arena, iniziando ad attaccare i protagonisti servendosi di un esercito numeroso di esseri oscuri.

Naturalmente Mario, Kirby, Peach e Zelda non staranno con le mani in mano e appena avvertito il pericolo cercheranno di difendersi e contrattaccare.

Inizierà così un’avventura emozionante che ti coinvolgerà fino all’ultimo respiro: durante lo svolgimento del gioco, potrai collezionare dei particolari adesivi che potrai impiegare per potenziare i vari personaggi.

Grafica e sonoro

L’aspetto grafico di Super Smash Bros Brawl merita senz’altro una speciale citazione perchè particolarmente dettagliato e preciso; naturalmente, essendo un genere “picchiaduro” anche gli effetti speciali (raggi laser, fiamme ecc.) risultano particolarmente importanti e anche in questo caso non rimarrai certamente deluso.

Per quanto riguarda la colonna sonora, il videogioco possiede una buona quantità di musiche proprie estremamente piacevoli ed intuitive; inoltre, ritroverai anche tutte le melodie dei giochi più importanti della Nintendo, come i caratteristici motivetti di Super Mario Bros., le musiche poetiche di The legend of Zelda”o i brani rock di Sonic the hedgehog.

 

Super Smash Bros Brawl ha incorporato tantissime modalità di gioco attraverso le quali potrai esercitare al meglio le tue doti da combattente (come la modalità classica o la modalità torneo); il gioco, comunque, contiene anche alcune tipologie di gioco che non riguardano da vicino i combattimenti: un esempio è la modalità trofei, che ti permette di raccogliere vittorie all’interno del mondo Nintendo, oppure la modalità foto, mediante la quale potrai scattare e collezionare foto realizzate durante i combattimenti.

In conclusione

Super Smash Bros. Brawl è uno di quei videogiochi che lasciano il segno dopo averci giocato la prima volta ed è difficile trovare titoli altrettanto emozionanti ed avvincenti.

Nintendo, in questo caso, è riuscita a trovare un mix prefetto di longevità e divertimento, riuscendo a garantire un’ esperienza di gioco assolutamente unica.

Il mio consiglio è quello di provare subito Super Smash Bros. Brawl, soprattutto se ami i “picchiaduro” ricchi di colpi di scena…buon divertimento!

Share and Enjoy

About Rubel

Ciao! Mi chiamo Rubel è sono un grande appassionato di Tecnologia e Crescità personale. Tutto con il Pc è un blog dedicato per gli appassionati di tecnologia. Se ti piace quello che scrivo, allora iscriviti ai Feed.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>